giovedì 12 novembre 2015

#44 Intervista

Ho voluto provare un esperimento, ho sempre parlato della grade differenza tra l'Italia e l'America, ma questa volta per farvi veramente capire ciò che intendo, vi ho portato una prova!
Ho posto le stesse domande a due ragazze, una italiana e una americana, hanno la stessa età, frequentano entrambe l'ultimo anno di liceo, e sono due mie amiche!
Viviana, che sarà indicata con una I, e McKenzie con una A!


1. Come ti comporti con il tuo ragazzo in pubblico?
I: Non credo che ci sia un comportamento che riservo solo al mio ragazzo, non vedo nessun problema ad abbracciarlo o a scambiarci baci in pubblico.
A: Solitamente ci si comporta come se fosse un amico, è molto scortese, baciarsi in pubblico.  

2. Cosa fai nel tempo libero per divertiti?
I: Uscire con le mie amiche, con il mio ragazzo, andare a mangiare una pizza, fare shopping con mia madre, guardare un film in compagnia, o perché no una bella serata in discoteca.
A: Divano, dolci e Netflix! (per chi non sapesse cosa sia Netflix è tipo Sky).

3. A quanti anni lascerai casa per andare a studiare? 
I: Forse è ancora troppo presto per parlare di lasciare casa dei miei genitori.
A: Dopo la graduation si hanno tipo due o tre mesi di tempo per ordinare il tutto e andarsene! Finita l' high school si è OUT!

4. LA religione influenza molto la tua via?
I: Non penso di potermi dichiarare una ragazza credente e praticante, come molti degli italiani, ricordo a stento anche l'ultima volta che ho messo piede in chiesa. Non mi metto a dire che non esista qualcosa di più grande, qualcosa dopo la vita terrena, forse a quel qualcosa ci credo anche io. Ma posso affermare che non credo nella chiesa, come si può crederci quando, un prete, parroco o chiunque esso sia, afferma che: non si può comprendere l'omofobia, ma si può comprendere la pedofilia, perché è giusto che un prete ceda a dare affetto a dei bambini che lo richiedono.
A: Il mio è un paese fortemente religioso, la domenica si va in chiesa e ci si veste al meglio per ringraziare Dio. A seconda della religione in cui credi, avrai delle regole più o meno ligie da rispettare.

5. Cosa pensi della scuola?
I: La scuola dovrebbe aiutare gli adolescenti a costruire un piano di studi per il futuro, dovrebbe schiarire le idee, e preparare per gli studi futuri. Credo che le scuole italiane molte volte perdono di vista questi obbiettivi, e ne è una prova anche la grande percentuale di analfabetismo funzionale, che regna nel nostro paese.
A: La scuola è praticamente tutto il mio mondo, finiti gli anni della high school è come se finisse un sogno.

6. Come ti comporti quando provi interesse per un ragazzo?
I: Cercherei di farmi notare, ma senza diventare troppo sfacciata.
A: In America si hanno due tipi di ragazze: quelle che non perdono tempo, e quelle che non parleranno mai al ragazzo che le piace perché risulterebbe poco adatto al comportamento di una ragazza.IO appartengo alla seconda specie!

7. Cosa vuoi fare dopo il liceo?
I: Come ogni ragazzo della mia età, non ho le idee molto chiare sul mio futuro, le incertezze sono molte.
A: Voglio andare al college e mi prenderò i primi due anni di studi generali per pensare e riflettere cosa voglio studiare, e poi mi trasferirò nuovamente secondo la facoltà che si vuole scegliere! Oppure puoi semplicemente andare a lavorare.

8. Ogni giorno, abbracci le tue amiche? 
I: Ogni giorno proprio no, ma ho comunque un legame molto forte.
A: No, mi limito a chiedere "whah's up".

9. Hai amici in prevalenza maschi o femmine?
I: Il loro numero si equivale, ma forse le amiche sono di più. 
A: Femmine!

10. Cosa pensi degli adolescenti che fumano e bevono? 
I: Nell'età adolescenziale è giusto che si facciano nuove esperienze, usando sempre responsabilità e maturità, senza far diventare ciò che vengono visti dei piccoli divertimenti, delle vere e proprie dipendenze!
A: Gli adolescenti che fumano e bevono sono veramente pochi...Ma credo che oltre ad essere illegale sia anche pericoloso:

11. Cosa pensi degli adolescenti che fanno uso di droghe?
I: Sono scelte che un adolescente compie, non è obbligatorio che si faccia uso di droghe, sigarette e alcool, ma la cosa può essere una semplice esperienza che non deve assolutamente diventare un abitudine o tanto meno una dipendenza.
A: Se per droghe si intende marijuana, non vedo quale sia il problema, è illegale fino ai 21 anni, ma avendola legalizzata non credo che danneggi la salute!

12. Hai fiducia nel tuo governo? Cosa pensi riguardo ciò? 
I: Sto trovando la parola giusta per descrivere il governo in Italia, vorrei dire che va letteralmente a put*tane, ma per essere meno volgare preferisco dire che è una merda!
A: Ho molta fiducia nel governo, e seguo attentamente la politica, per prepararmi a votare il prossimo anno!

13. Sei orgogliosa di essere Italiana/Americana?
I: Orgogliosa è un parolone! Vado fiera delle nostre origini, il cibo, i passaggi fantastici, le grandi città. Ma per quanto riguarda la vita politica e la condizione delle scuole italiane, proprio no!
A: Sono molto orgogliosa!

14. Ringrazi per essere nata nel tuo paese o volevi nascere altrove? Se si, perché?
I: Per quelle poco cose che vanno bene sono orgogliosa di essere nata in Italia, ma anche un bella casa in qualche isola da sogno non mi dispiacerebbe!
A: Vivo fin da piccola negli Stati Uniti, credo sia il paese migliore del mondo, oltre ad essere una delle grandi potenze mondiali, è anche molto bella da visitare!

15. Rapporti sessuali prima o dopo il matrimonio?
I: Prima.
A: Dopo.

16. Qual'è il tuo cibo preferito? Quale mangi più spesso? 
I: Io amo mangiare, e ciò rende la scelta del cibo preferito molto difficile, ma da vera italiana non potrei fare a meno di un bel piatto di pasta.
A: Il chili è il mio piatto preferito, ma mangio hamburger 4 o 5 volte a settimana!

17. Cosa pensi dello sport? Che sport fai?
I: Lo sport ti cambia veramenete la vita se fatto con la passione, e non solo per tenersi in forma. Nuoto Sincronizzato!  
A: Lo sport è un modo per far parte della scuola! Faccio cheerleader, ma negli altri trimestri cambio, no mi focalizzo mai su uno sport solo.

18. Che musica ascolti? Prevalentemente in che lingua? 
I: Ascolto vari generi di musica, che possono variare da italiana, americana, spagnola.
A: Katy Perry, Taylor Swift, solamente musica americana.

19. Un capo vestiario al quale non potresti rinunciare? 
I: La camicia assolutamente.
A: Il cappotto assolutamente non voglio morire congelata.

20. Che scarpe vanno di moda nel tuo paese?
I: Converse, Nike, Vans, Adidas, Dr. Martens.
A: Gli stivali da cawboy, sono i più utilizzati, la durante l'estate usiamo i saldali.

21. Com'è il rapporto con i tuoi genitori? Ci litighi spesso? 
I: Con la crescita le litigate sono migliorate, a volte si discute, ma per cose sciocche!
A: Le litigate derivano tutte dalla mia andatura a scuola, che a parer mio non è male, ho una media della C+.

2 commenti:

  1. Bellissima idea e bellissimo post!
    ps: il prossimo anno frequenterò un anno in USA con WEP, il tuo blog mi è davvero utilissimo quindi grazie mille-!
    Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :) Se hai qualche domanda, puoi cercarmi in privato! :*

      Elimina